Piazza Cavour

 

 

 

DOWNLOAD

GIORNALINO

 

 

LINK

 

AREA Pd Zona

Inserire la Password

Calendario Eventi

NewsLetter







GIORNI E ORARI DI APERTURA DEL CIRCOLO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

L'ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DI UNA SERIA MANCANZA DEMOCRATICA PDF Stampa

E' trascorso un mese dal grave gesto di violenza perpetrato nei confronti del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, fortunatamente ritornato in condizione tale da consentirGli di riprendere la propria attività pubblica, politica e istituzionale, e pressochè normali condizioni di vita.Grande è stata la solidarietà pervenutaGli e, per quanto ci riguarda, non abbiamo mancato di esprimerla puntualmente e sentitamente. Il nostro segretario nazionale Pierluigi Bersani lo ha fatto anche con un gesto umano, prima ancora che politico, recandosi a farGli visita all'ospedale.


Ma ecco che, un mese dopo, i “berluschini” locali, più realisti del re, se ne escono con un manifesto di partito corredato da firme autografe le più disparate (dal Sindaco Gibillini al militante meno noto) per augurare a Silvio pronta guarigione (!?), invocando Silvio a fare le riforme (quali? Forse le leggi ad personam  per garantirGli di non essere processato?) e a stare, udite udite, “sempre a destra” (c'erano dubbi in proposito?),  proclamandoGli  infine (quanto scherzosamente!?) “boia chi molla”.

Ora,  a parte l'uscita intempestiva d'un manifesto un pò datato (la colpa è delle “Affissioni” che al momento del fattaccio stavano in vacanza natalizia?) e l'uso d'una fraseologia tipica del peggiore periodo che la storia d'Italia abbia conosciuto, la cosa appare ancor più sgradevole se si considera che tale manifesto è stato impropriamente collocato su spazi destinati alla “informazione istituzionale” e non  a quella commerciale dove normalmente vengono affissi i manifesti di partito e, per farla completa, a fianco dell'avviso pubblico di convocazione del Consiglio Comunale, evidentemente per dare il massimo risalto possibile alla loro “privata” iniziativa.


E' un fatto grave che non possiamo non denunciare politicamente, richiamando PDL, Sindaco, Assessori e altri rappresentanti della maggioranza ad un uso più corretto e meno arrogante del “potere” che i cittadini hanno loro affidato.Il Comune non è PROPRIETA' PRIVATA


Andrea Donà, portavoce Circolo Pd Bareggio

Bareggio 14 gennaio 2010

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

!joomlacomment 4.0 Copyright (C) 2009 Compojoom.com . All rights reserved."

 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information