IL Sign. Lonati molto gentilmente a risposto ad alcune questioni che avevo posto su questo BLog. Evito i preamboli e vado subito alle precisazioni.

Acqua : Per quello che riguarda la casa dell'acqua potrei rispondere che non ho visto da nessuna parte una proposta articolata e pubblicizzata (neanche sul vostro giornalino) su queste installazioni. Magari mi sbaglio,mi potrebbe per favore segnalarmi i vostri interventi a tal proposito?

Mensa : Fermo restando che condivido in pieno i vostri volantini (tre) dove si censura il comportamento di questa giunta sulla materia, Le chiedo se è possibile sapere quale modello di mensa avete in mente, e data la mia distrazione, mi potrebbe segnalare dove poter leggere tali pensieri?

Nuove tecnologie: io non sono un tecnico, mi guardo un po' in giro e basta. Non ho parlato di fotovoltaico, avevo fatto degli esempi semplici, tipo l'utilizzo dei Led in citta ( Casinetta di Lugagnano li ha adottati nel cimitero. A fronte di una spesa di circa 2000 euro hanno un risparmio sulla bolletta del 80%. E' solo un esempio naturalmente..). Per quanto riguarda i programmi open source, mi spiega cosa intende per preservare anche l'intelligenza di chi si occupa di sviluppare questi software di libero uso? Mi risulta che chi sviluppa quei programmi lo fa appunto per farli circolare liberamente, senza costi. Sono legali e non si infrange nessuna legge ad utilizzarli. A Bolzano, tanto per fare un esempio, li usano preservando l'intelligenza e anche i soldi del cittadino.

Se poi può essere più preciso su come risparmiare il 25% dell'energia Le sarei grato. Mi segnali per favore dove avete scritto qualche cosa al riguardo e lo leggerò con interesse.

Ex cartiera: Ho chiesto una cosa: come mai non avete programmato uno spazio adibito alla cultura (cinema/teatro ecc). Forse non ho letto bene ma nella sua lettera non ho trovato risposta a questo quesito. Magari mi sbaglio. Mi può gentilmente segnalare dove si fa riferimento ad una struttura simile? Oppure ritiene che si possa tranquillamente appaltare il tutto all'oratorio?

Informazione: Signor Lonati, dire che 1000 copie di un giornalino stampato ogni due mesi abbia avuto un riscontro positivo sul Pd di Bareggio e sulla cittadinanza mi sembra avventato. Dire altresì che le forze e le competenze che avete a disposizione vi consentivano solo quello è un darsi la zappa sui piedi. Un qualsiasi ragazzino alle prime armi può aprire un Blog e un sito Web in pochi minuti ( digiti su un motore di ricerca: web gratis. Vedrà, le si apre un mondo). Inoltre fa un torto alle persone che militano nel vostro partito dicendo che io avrei saputo fare di meglio: stia tranquillo, nel PD ci sono persone che avrebbero potuto farlo senza battere ciglio.

Settimo Milanese: Non ho detto che Settimo Milanese sia il paradiso. Sono sicuro che una persona con la Sua esperienza sa capire cosa funziona e cosa non funziona. Prenda solo il meglio, non è difficile. Se poi vogliamo parlare di cementificazione potremmo parlare per esempio di quello che si è costruito in zona Brughiera negli ultimi anni, senza nessun tipo di servizio. Ma questo è un'altro discorso...

Per quanto riguarda la Sua conclusione, dove ammette che il Pd vive un momento travagliato, Le vorrei chiedere quanto secondo lei dura un momento: Un anno, due?, tre? Mi dia un'indizio per cortesia. Il giovane partito, come lei lo chiama, ha una classe dirigente che tanto giovane non è, non so se l ha notato.

Ora per concludere, vorrei analizzare questa perla di retorica:

“Credo che il Pd è e sarà sempre disposto a collaborare con qualunque cittadino associazione o gruppo politico che vorrà con noi dialogare, creando presupposti per percorsi condivisi, ( ecco, forse sarebbe meglio che il PD Non fosse così disponibile al dialogo con chiunque, magari gli gioverebbe...) attenzione, con la volontà di metterci la faccia e non di nascondersi dietro la l’anonimato virtuale, in quanto noi riteniamo che il contatto diretto, il dialogo, la stretta di mano , l’abbraccio non possano essere sostituito da nessuna tecnologia anche sofisticata esistente.

Per quanto riguarda l'anonimato, a parte che non ho nulla da nascondere e che gran parte della dirigenza del PD mi conosce, le vorrei chiedere una cosa:
Mi spiega dovè il problema di non conoscere il nome e il cognome di una persona che gentilmente le chiede delle informazioni? Lei per caso sa tutti i nomi di quelli che l'hanno votata? Oppure se in un dibattito le pongono una domanda, prima di rispondere chiede i documenti? Oppure le domande devono essere di quelle che non disturbano, così siamo tutti belli contenti?
Un'ultima cosa. Attenzione a sottovalutare la Rete, e le discussioni, a volte anche futili, che nascono intorno a delle notizie. IL numero (esiguo?) di persone che utilizzano il Blog è sicuramente inferiore ai 100 al giorno, ma di certo superiore alle 1000 copie ogni due mesi del vostro giornalino. E di certo molto più aggiornato...