Piazza Cavour

 

 

 

DOWNLOAD

GIORNALINO

 

 

LINK

 

AREA Pd Zona

Inserire la Password

Calendario Eventi

NewsLetter







GIORNI E ORARI DI APERTURA DEL CIRCOLO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

MARTEDÌ - GIOVEDÌ - DOMENICA

Dalle ore 10,00 ALLE ORE 12,00

PIAZZA CAVOUR N.6 BAREGGIO

Comunicato PD - politica di maggioranza - PDF Stampa

Il Partito Democratico prende atto dei segnali politici pervenuti dopo la riunione di coalizione convocata per discutere del voto di astensione sul bilancio da parte delle liste civiche “Voi con Noi” e “In Volo”.

Dopo quell’atto infatti, congiuntamente come PD e la lista civica “Io Amo Bareggio” abbiamo chiesto chiarimenti ribadendo soprattutto la gravità del voto di astensione, da parte di una forza peraltro di maggioranza, nei riguardi del primo bilancio di mandato, documento principe di una amministrazione comunale, che avrebbe dovuto sancire proprio l’inizio dei lavori del programma che PD, IAB, Voi con Noi e In Volo, avevano condiviso.

Durante queste riunioni il PD mantenendo comunque una linea dura per quanto riguarda la condanna del gesto, ha preferito dare la possibilità a chi si e’ astenuto sul bilancio di fare una loro riflessione interna e assumersi le proprie responsabilità.

Nell’ultimo Consiglio Comunale, tenutosi Venerdì 12 Settembre, il Vicesindaco Marco Lampugnani fa un passo avanti in questa direzione e ribadisce più volte di sostenere la maggioranza meritevole di futuro. Sottolinea inoltre l’importanza che la Giunta Lonati continui a lavorare per realizzare pienamente il programma di mandato avviato nei progetti inseriti con l’approvazione del bilancio. , con particolare riguardo alle politiche sociali di cui il vicesindaco ne ha la delega.

Lampugnani giustamente difende il suo operato, e conferma personalmente la sua fiducia alla Giunta Comunale, con cui condivide i contenuti.

In aggiunta a quanto dichiarato a mezzo stampa i giorni scorsi, riconosce che ci sono state delle incomprensioni all’interno della maggioranza generate anche dalle liste civiche che rappresenta come Vicesindaco e che devono essere superate con un’ulteriore presa di responsabilità.

Infine auspica per il futuro una maggiore coesione interna e minimizza i contenuti della dichiarazione di voto fatta dal Consigliere Fabris per giustificarne l’astensione, affermando che se le divergenze ci sono, non sono certo nei contenuti programmatici ma solo nell’organizzazione del lavoro.

Il Partito Democratico prende atto di questo segnale di ‘buona volontà’ e lo  considera necessario per continuare un percorso condiviso, ma non lo ritiene ancora sufficiente per giustificare il voto di astensione, riguardo al primo bilancio,  rilevando la necessità di un ulteriore momento di approfondimento che coinvolgerà i diretti referenti politici che compongono la coalizione, i quali, assieme al Sindaco, dovranno verificare se ci sono tutte le condizioni per poter aprire una parantesi all’interno della quale si riveda il metodo organizzativo e decisionale,  che dopo 1 anno di amministrazione necessita di un aggiustamento.

Il Partito Democratico è molto attento al dialogo con le forze che compongono la maggioranza e alla democrazia interna che impone regole comportamentali, perche’ non è disposto a far finire una vicenda come un’astensione al bilancio, a tarallucci e vino.

Adesso senza perdere un giorno di più è il momento di fare chiarezza, soprattutto nei confronti degli elettori e di tutti i cittadini  che con il loro voto hanno dato fiducia a questa coalizione ritenendola  la miglior soluzione possibile che Bareggio potesse avere per essere governata al meglio.

 

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

!joomlacomment 4.0 Copyright (C) 2009 Compojoom.com . All rights reserved."

 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information